Ecco uno dei paradossi che blocca la nostra crescita personale, relazionale e professionale, perché ci fa cadere nella trappola del consumismo, senza accorgercene.

 

IL PARADOSSO: 

E’ molto semplice, se hai una scarsa Intelligenza Emotiva, avrai di conseguenza una scarsa consapevolezza (una delle 5 capacità dell’Intelligenza E.), questo ti impedirà di capire che le tue insoddisfazioni, sono proprio il frutto della tua scarsa Intelligenza emotiva.

Quindi pensi di essere consapevole, ma la tua scarsa consapevolezza ti impedisce di capire che in realtà non lo sei, di conseguenza la tua insoddisfazione di fondo ti porta a voler migliorare le cose, ma non capisci come fare e dove intervenire.

Vedi, la scarsa Intelligenza Emotiva porta le persone a basare le proprie decisioni sul breve termine, piuttosto che sul lungo termine, perché di fatto la loro sfera emotiva, opprimerà quella razionale, nel momento in cui dovranno prendere le decisioni.

Di conseguenza, difficilmente riconosceranno le opportunità a lungo termine, proprio perché la sfera emotiva ragiona solo sul breve termine.

Inoltre, questa supremazia emotiva, porterà a cadere in piccoli e frequenti errori intuitivi, chiamati anche bias cognitivi, che, infatti, rappresentano il comportamento della media delle persone. 

LA TRAPPOLA:

I Bias cognitivi, vengono sfruttati continuamente dall’industria del consumismo, per intrappolarci in un loop che ci manterrà in una condizione di frustrazione perenne.

Per capirci meglio ti faccio un piccolo esempio:

La mia mente viene posta dinnanzi a 2 informazioni:

1°) C’è un corso di formazione che con soli 2000 Euro ti permette di allenare e sviluppare la tua Intelligenza Emotiva (tra cui anche la consapevolezza), di capire come acquisire maggiore fiducia in te stesso, di aumentare la tua costanza, di acquisire le migliori strategie per raggiungere i tuoi obiettivi nella vita e nel lavoro ecc…

 

2°) C’è la possibilità di acquistare, con soli 2000 euro:

– La settimana bianca in Trentino (o un’altra destinazione)

Oppure:

– L’ultimo smartphone + Tv o altri dispositivi elettronici

– Vestiti alla moda

O comunque cose simili, che diano una soddisfazione solo ed esclusivamente nell’immediato, ma che non ti porteranno alcun frutto nel lungo termine.

La media delle persone (la maggioranza) elaborerà le 2 informazioni e penserà esattamente in questi termini:

“Nella prima ipotesi devo studiare, impegnarmi e poi non è detto che riesca… Troppo faticoso e poi costa troppo, figuriamoci se investo 2000 euro in formazione, con tutti i video gratuiti o a 49,90 che trovo online.

Dopo la faccio la formazione…

Ci penserò più tardi a migliorare la mia vita e le mie relazioni…

Poi figuriamoci, lo sanno tutti che dalla vita non si può avere tutto, infatti, è molto meglio sfruttare adesso queste occasioni per acquistare i dispositivi elettronici alla moda o per vestirmi alla moda, oppure acquistare la settimana bianca per la mia famiglia, in fondo, dopo tutti i sacrifici che facciamo ci meritiamo un po’ di tranquillità e di soddisfazione.”

Ti risulta? Bene, però leggi anche il finale, che nella realtà conosci molto bene:

Andiamo a fare la settimana bianca, i primi giorni siamo tutti molto felici, ma negli ultimi 2/3 giorni inizia a venirci in mente che la felicità sta già per finire, perché tra poco finiranno le vacanze e si dovrà tornare alla  solita vita.

Questo aspetto ci porterà ad essere più nervosi e ci farà vivere male gli ultimi giorni della vacanza, morale della favole torniamo a casa con:

  • Maggiore nervosismo frustrazione
  • Qualche litigio in più che non fa altro che mettere a rischio le nostre relazioni più preziose
  • Con 3000 Euro in meno, perché quando sei in vacanza qualcosa in più spendi sempre
  • Iniziando il conto alla rovescia per le prossime e lontanissime vacanze
  • Di fatto non ho migliorato la mia situazione famigliare, ma ho invece aggiunto più frustrazione e nervosismo.

Questa frustrazione, verrà successivamente “soddisfatta” con altri acquisti, che ti daranno un sollievo a breve termine (lo zuccherino), che svanirà velocemente e genererà altra frustrazione, mantenendoti così dentro questa trappola.

L’esempio funziona bene anche con l’acquisto di oggetti alla moda e costosi (magari comprati tutti a rate, così ti inseriscono direttamente nella ruota del criceto), che servono solo a darti una piccolissima soddisfazione immediatama a mantenerti frustrato nel lungo termine.

Questo è il modo in cui la nostra società, basata sul consumismo, ti mantiene totalmente immerso in questo circolo vizioso, ma senza che tu ne sia consapevole.

Ti risulta quello che ti sto scrivendo?

Pensi che siano storie inventate o capisci che sono storie che sento in continuazione da chi inizia a fare il percorso formativo con me?

Ma la storia può, invece, avere un risvolto positivo,

infatti ecco cosa succede per gli audaci (la minoranza che non vuole conformarsi), che decide di sfruttare la 1° scelta, quella della formazione:

Iniziano a formarsi, quindi imparano a:

  • Capire meglio loro stessi e come trovare i loro obiettivi
  • Come sviluppare la loro Intelligenza Emotiva
  • Come aumentare la fiducia in loro stessi e come potenziare la loro Autostima
  • Come gestire ed incanalare le proprie emozioni
  • Come avere una mente più reattiva e lucida
  • Essere più costanti produttivi
  • Tenere duro durante i momenti di difficoltà, per continuare a perseguire i loro obiettivi
  • Riconoscere ed evitare gli Auto-sabotaggi
  • Sviluppare la Personalità Vincente
  • Come gestire al meglio il tempo
  • Comunicare in modo efficace e prendersi cura delle proprie relazioni
  • Creare Relazioni forti e durature
  • Come crescere costantemente nelle proprie abilità, nella propria cultura spiritualmente
  • Coma raggiungere l’armonia, mettendo in equilibrio SaluteRelazioni Business

Una volta imparati tutti questi preziosi concetti e dopo aver attuato le migliori strategie per raggiungere i propri obiettivi, gli audaci sapranno:

  • Quali sono le migliori strategie per raggiungere i loro obiettivi
  • Cosa dovranno fare per iniziare a vivere la vita che hanno sempre voluto
  • Godersi le proprie relazioni
  • Sfruttare al meglio il loro tempo, senza cadere in queste trappole.

E pensa che potranno imparare tutto questo con soli 1997 Euro, niente male vero?

Il punto adesso è un altro, tu a quale delle due categorie scegli di fare parte?

Lo so che hai mille scuse per conformarti e rimanere nella prima categoria (della maggioranza), ma ricorda che è proprio per questo motivo che solo gli audaci (la minoranza) fanno parte della seconda.

 

Detto ciò oggi avrai un’ulteriore opportunità, puoi acquistare uno dei seguenti pacchetti:

– Pacchetto Oro a 1997.00 Euro

– Pacchetto Argento a 997.00 Euro

che ormai dovresti conoscere bene, ma con un Bonus Speciale di 900 Euro, ovvero il Bonus: “Audacia 900” che ti permetterà di avere gratuitamente3 Sessioni Formative Individuali a distanza con me.

Chiaramente dovrai prima rispondere al questionario di una decina di domande per poter fare le sessioni.

CONDIZIONI PER AVERE IL BONUS “AUDACIA 900”:

  • Telefonare al numero 339 4895406, comunicare di voler aderire a questo bonus, citando il codice: “Audacia 900″e, successivamente, la nostra assistente ti farà rispondere al questionario, per confermare la tua idoneità a lavorare con me.
  • Acquistare con bonifico bancario, il Pacchetto Oro o il Pacchetto Argento entro 3 giorni dall’eventuale conferma telefonica della propria idoneità.
  • Inserire nella causale di pagamento il nome del pacchetto aggiungendo: ” Bonus Audacia 900″

 

Se hai bisogno di chiarimenti su come ottenere il miglior video corso sul mercato con la promozione, rispondi a questa email o chiama al 339 4895406

 

Clicca sui link qui in basso per vedere le descrizioni dei vari pacchetti:

PACCHETTO BRONZO:

https://warriors-project-b551.mykajabi.com/offers/7jn5nmSt

PACCHETTO ARGENTO:

https://warriors-project-b551.mykajabi.com/offers/6bK4mUez

PACCHETTO ORO:

https://warriors-project-b551.mykajabi.com/offers/DbxMLuMp

PACCHETTO PLATINO:

https://warriorsproject.lpages.co/platino

 

Saluti

Vincenzo

Warriors’ Project