Come posso capire se il 2020 sarà il mio anno della svolta o sarà un anno in cui “tutto sommato non posso lamentarmi”?

Rispondi a questa domanda e lo capirai:
Cosa sto facendo di concreto, per ottenere una vita che non abbia solo lo scopo di pagare le bollette, ma che abbia lo scopo di creare la condizione che mi porterà ad essere libero di fare ciò che voglio, quando voglio, con chi voglio e per quanto tempo voglio?
Ti parlo in questo modo e con una certa franchezza, perchè ho parlato con migliaia di persone in questi dieci anni di attività da formatore ed una delle cose che più è emersa dalle sessioni individuali fatte, è che spesso le persone sentono che tutto sommato vivono una vita nella norma, ma che c’è qualcosa che manca, perchè non si sentono veramente appagate.
Cosa poteva essere?
In realtà è molto semplice, l’essere umano deve costantemente soddisfare due bisogni inconsci ma essenziali, per sentirsi pienamente appagato e sono: il bisogno di crescere costantemente e il bisogno di contribuire in modo incondizionato.
In natura tutto ciò che non cresce cosa fa? Muore.
E’ per questo motivo che non siamo fatti per vivere una vita sempre uguale e senza nuovi stimoli, quindi se non crescerai nelle tue abilità, nella tua cultura o a livello emotivo, non potrai mai raggiungere l’appagamento. 
Se hai viaggiato e avuto la possibilità di conoscere altre culture mi capirai molto bene, prova a pensare a come ti sei sentito al rientro di uno di questi viaggi. Ti sentivi la stessa persona che era partita o una persona in un qualche modo arricchita e cresciuta?
Il bisogno di crescere costantemente ti porta inevitabilmente al bisogno di contribuire, ovvero il bisogno di essere utile in modo incondizionato, per un’altra persona, per un progetto o una causa.
Prova a fare un gesto caritatevole o aiutare una persona in difficoltà senza chiedere nulla in cambio e capirai molto bene di cosa sto parlando.
Quindi sappi che se non ti sentirai parte di qualcosa, se non sarai utile a nessuno, ma solo a te stesso, non è importante quanti soldi avrai o quanti amici avrai, perchè ti sentirai sempre uno schifo.
E’ per questo che ti dico che se vuoi riuscire a colmare quella sensazione di insoddisfazione, devi trovare il modo di soddisfare questi due bisogni in maniera costante. Lo so che non è facile, ma qui stiamo parlando di appagamento non di comodità, adesso concentrati, poichè c‘è un piccolo scoglio da superare: qual è il livello di incertezza che sei disposto a sostenere?
Perchè se vuoi avere solo certezze su tutti gli aspetti della tua vita, di fatto non sarai portato a fare mai nulla di nuovo, quindi non ti darai mai la possibilità di cambiare e di crescere, a meno che non sarai obbligato da circostanze avverse.
Vuoi un esempio?
La maggior parte delle persone che impara a nuotare resta sempre ad un livello base. Sai perchè?
Perchè sono portati inconsciamente a continuare a fare solo ciò che li fa sentire a proprio agio. Ma se queste persone si trovassero di fronte ad un imprevisto, come essere messi in difficoltà da un onda più forte del solito, cosa accadrebbe?
In molti probabilmente migliorerebbero la propria tecnica per evitare di farsi trovare nuovamente impreparati da altre onde in futuro.
E sarà proprio in quel momento che cresceranno, questo li porterà a sentirsi più sicuri e li spingerà a nuotare più a largo, così facendo faranno nuove esperienze e scopriranno opportunità che prima non avevano neanche minimamente immaginato.
Quindi se senti che tutto sommato non ti puoi lamentare, ma che sei ben lontano dal poterti sentire pienamente appagato, il prossimo passo da fare è proprio quello di puntare alla tua libertà finanziaria. Perchè è l’unica condizione che ti permetterà di essere libero di fare ciò che vuoi, quando vuoi, con chi vuoi e per quanto tempo vuoi.
Vedi è questa la condizione in cui potrai crescere costantemente nelle tue abilità, nella tua cultura o a livello emotivo, per poi arrivare a contribuire in modo incondizionato nella vita delle persone che ami, o magari ad una causa che ti sta a cuore o ad un progetto in cui credi.
Adesso sappi che quello che ti separa dal poter arrivare ad essere appagato, è sviluppare le competenze necessarie per riuscire a vedere il cambiamento veloce e repentino che ha oggi il mercato, come un’opportunità invece che come un problema.
Per fare questo devi iscriverti al corso Business Maps e mettere in pratica ciò che apprenderai.
Ti dico già che la maggioranza delle persone spera di ottenere risultati diversi, continuando a fare sempre le stesse cose, capisci bene che questa è pura follia come diceva Einstein, ma se tu non ti riconosci in loro, devi agire come la minoranza, ovvero persone che agiscono, sbagliano, imparano, si rialzano e continuano fino al conseguimento dell’obiettivo personale prestabilito.
Come capire quindi se il 2020 sarà il tuo anno della svolta o sarà, come la maggior parte degli anni precedenti, un anno in cui “tutto sommato non posso lamentarmi”?
Rispondi alla seguente domanda:
Cosa sto facendo di concreto, per ottenere una vita che non abbia solo lo scopo di pagare le bollette, ma che abbia lo scopo di creare la condizione che mi porterà ad essere libero di fare ciò che voglio, quando voglio, con chi voglio e per quanto tempo voglio?
Inizia dunque a pensare a quanto sia importante per te riuscire a creare questa condizione, perchè è questa la direzione che prenderà chi frequenterà il nostro video-corso online.
Ecco il link per guardare la prima ora gratuita del VIDEO-CORSO:

Clicca sul link per avere tutte le informazioni oppure scrivi a info@warriorsproject.it

Saluti

Vincenzo Cento

Warriors’ Project 

Se vuoi maggiori informazioni sull’articolo “Ecco cosa succederà al lavoro nel futuro” scrivi a

Info@warriorsproject.it