Ecco le 9 cose che le persone dotate di intelligenza emotiva fanno:

1. Non credono che il loro modo di percepire una situazione rispecchi la realtà al 100%.
Vedono le loro reazioni come delle “risposte automatiche” ad una data situazione, non come parametri esatti per valutare quello che sta accadendo loro. Accettando il fatto che la loro reazione potrebbe derivare dalla personale percezione, piuttosto che dalla situazione oggettiva in corso.

2. La loro emotività come punto di forza.
Non vivono le emozioni come se fosse un altro a provarle, come se il problema da risolvere fosse di qualcun altro. Capire che l’origine delle cose che sentono è in loro stessi, li tiene alla larga dal pericolo della passività. Non cadono nell’errore di pensare: ”Speriamo che la situazione migliori.”  Sanno con certezza che la situazione non migliorerà se non faranno qualcosa per renderla migliore.

3. Non pensano che avere paura sia un errore.
La Paura è un’emozione fondamentale, come tutte del resto. Ha una funzione molto importante, che ci permette di percepire il pericolo per attivarci di conseguenza. L’importante è non farsi sopraffare dalla Paura, poichè ci porterebbe a prendere decisioni in modo poco lungimirante.

4. Utilizzano molto autocontrollo.
Non trattengono i sentimenti, non cercano di farli sparire. Tuttavia, hanno la capacità di trattenere la loro risposta impulsiva, di gestirla per fornire una risposta più appropriata, oppure la trattengono per poi poter esprimere ciò che sentono, in un luogo o in un momento più appropriato. Quindi non sopprimono l’emotività ma la gestiscono.

5. Non lasciano che qualcun altro decida per loro
Capiscono che, subendo il condizionamento sociale, possono essere influenzate da mentalità, pensieri e idee che non appartengono a loro. Per opporsi a questo, scandagliano le loro convinzioni, riflettono sulla loro origine e stabiliscono se quel quadro di riferimento può fare al caso loro o meno.

6. Scelgono le loro relazioni con cura

Vedono la fiducia e l’intimità come qualcosa da costruire, qualcosa da non condividere con tutti. Non sono circospetti o chiusi, ma preferiscono agire con consapevolezza e attenzione quando si tratta di fare entrare qualcuno nella loro vita o nel loro cuore. Sono gentili con tutti, ma si concedono a pochi.

7. Sanno che la felicità è una decisione.
Non si illudono che la “felicità” sia uno stato di grazia perenne. Si concedono il tempo per esaminare tutto quello che succede loro. Si concedono il lusso di vivere in una condizione di “normalità”. In questo stato riescono a trovare appagamento.

8. Sanno che un sentimento non li ucciderà.
Hanno raggiunto la forza e la consapevolezza necessarie per sapere che tutte le cose, anche le peggiori, sono passeggere.

9. Sanno che le situazioni difficili servono.
Evitano di arrivare a facili conclusioni, di proiettare un momento presente nel prossimo futuro, credendo che un periodo di negatività possa caratterizzare il resto della loro vita, invece di essere un’esperienza transitoria e isolata. Le persone emotivamente intelligenti accettano i “giorni no”. Si permettono di essere umani. In questo modo, trovano la pace, ed utilizzano i momenti di difficoltà per trovare la forza di uscire o rifiutare determinate situazioni per raggiungere i loro traguardi.

Se vuoi iniziare a coltivare la tua Intelligenza Emotiva, inserisci la tua email qui in basso e riceverai SUBITO un video corso in omaggio, inoltre avrai la possibilità di partecipare gratuitamente ad un nostro corso in aula.

Ricorda bene, il destino non è scritto, il vero destino è quello che ci creiamo noi.

A presto

 Vincenzo Cento – Warriors’ Project

2 VIDEO GRATUITI DI VERA FORMAZIONE

Ecco il link per avere i primi 2 video gratuiti del VIDEO-CORSO:

 https://warriorsproject.lpages.co/corso-gratuito/

Per maggiori informazioni scrivi a [email protected]

RICEVI 2 VIDEO GRATIS

Intelligenza Emotiva – L’Empatia una Capacità fondamentale ma che può rivelarsi controproducente

Intelligenza Emotiva – L’Empatia una Capacità fondamentale ma che può rivelarsi controproducente