E se invece sfruttassimo la morte a nostro vantaggio come facevano i samurai?

Mentre noi ci nascondiamo dietro frasi del tipo:

“Speriamo che la situazione migliori” oppure “Un giorno lo farò”, la via giapponese verso la felicità è quella di vivere senza provare rimpianti.

Clicca sul link e potrai avere 1 Sessione Strategica Gratuita

https://warriorsproject.lpages.co/corso-gratuito/

Clicca sul link e prenota la tua Sessione Strategica gratuita a distanza di 1 ora.

Per maggiori informazioni scrivi a [email protected]

Quando usiamo queste frasi non facciamo altro che limitarci, poiché così facendo viviamo gli eventi in modo passivo, quando invece siamo noi a poterli creare.

Quindi iniziamo con il chiederci:

Come potrebbe migliorare una qualsiasi situazione se non facciamo nulla per renderla migliore?

Lo scrittore Kotarō Hisui ha scritto il libro L’inno buddhista alla vita” partendo da questo sondaggio:

Un’ indagine fatta su un campione di novantenni residenti negli USA, ha dimostrato che il 90% di loro rimpiange di non aver osato di più nella vita.

Spesso tutti noi viviamo la vita senza affrontare seriamente il fatto che siamo solo di passaggio, ma la affrontiamo come se potessimo vivere per sempre, ingannando dunque noi stessi, inoltre così facendo non diamo il giusto valore al nostro tempo.

Vi invito quindi a smettere di considerare la nostra vita come una risorsa di infinita durata, ma a considerarla per quella che in realtà è, una risorsa limitata nel tempo, e quindi ad apprezzare e sfruttare meglio tutti i preziosi secondi che abbiamo a disposizione.

Solo così potremmo sfruttare la morte a nostro vantaggio, proprio come facevano i Samurai.

Questa è infatti la strada giapponese che porta alla felicità, ovvero quella di vivere dando maggiore valore al nostro tempo, senza arrivare a desiderare le cose solo quando le perdiamo o comunque quando non possiamo più averle.

Per farti riflettere sulla tua condizione attuale ho preparato 8 domande con cui puoi iniziare il lavoro per cambiare il tuo approccio con la vita:

Vuoi cambiare il tuo approccio alla vita? Se la risposta è no, non continuare.

Quale sarebbe la tua vita ideale?

Perché ti svegli al mattino e vai a lavorare?

Hai degli obiettivi ben precisi per il tuo futuro?

Preferisci pianificare o vivere alla giornata?

Cosa ti rende felice?

Chi stai rendendo felice? 

Se questo fosse il tuo ultimo giorno di vita, quali paure riterresti inutili e quali rimpianti avresti?

Per un Samurai la morte era un grande onore se si moriva lottando per la propria causa, infatti il significato della parola “Samurai” è :”Essere al servizio di”.

Iniziare a lavorare su te stesso non sarà facile, ma ti cambierà la vita.

Ricorda bene:

Il destino non è scritto, il vero destino è quello che ci creiamo noi!

A presto.

Vincenzo Cento

Warriors’ Project

Clicca sul link e potrai avere 1 Sessione Strategica Gratuita

https://warriorsproject.lpages.co/corso-gratuito/

Clicca sul link e prenota la tua Sessione Strategica gratuita a distanza di 1 ora.

Per maggiori informazioni scrivi a [email protected]

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Motivazione – STORIE DI SUCCESSO

Motivazione – STORIE DI SUCCESSO

 

Motivazione – Riparto da me

Motivazione – Riparto da me

 

Intelligenza Emotiva – Corso di formazione sull’intelligenza emotiva

Intelligenza Emotiva – Corso di formazione sull’intelligenza emotiva

 

Esiste il fascino del cattivo?

Esiste il fascino del cattivo?

 

Intelligenza Emotiva – L’Empatia una Capacità fondamentale ma che può rivelarsi controproducente

Intelligenza Emotiva – L’Empatia una Capacità fondamentale ma che può rivelarsi controproducente

 

Video motivazionali – Vivi seguendo i tuoi ideali

Video motivazionali – Vivi seguendo i tuoi ideali

Motivazione – Christopher Walken, Il Re della giungla

Motivazione – Christopher Walken, Il Re della giungla

 

Motivazione – LA VERA MOTIVAZIONE É DENTRO DI TE, ASCOLTA TE STESSO COSI’ COME HANNO FATTO I GRANDI

Motivazione – LA VERA MOTIVAZIONE É DENTRO DI TE, ASCOLTA TE STESSO COSI’ COME HANNO FATTO I GRANDI

 

Le persone non lasciano l’azienda per cui lavorano, lasciano il loro capo

Le persone non lasciano l’azienda per cui lavorano, lasciano il loro capo 

 

Crescita personale – Formazione generica Vs Formazione Avanzata, Esclusiva e Personalizzata

Crescita personale – Formazione generica Vs Formazione Avanzata, Esclusiva e Personalizzata