Please wait...

Angelina Jolie La Storia di una Donna Straordinaria ci insegna molto

Description :

Angelina Jolie è stata più volte dichiarata la donna più affascinante e bella del mondo, ma non tutti conoscono la sua vera storia. Un vero esempio da seguire.

Angelina Jolie è stata inserita nella lista delle 100 persone più influenti del mondo redatta dalla rivista TIME. Nel 2013 è stata l’attrice più pagata di Hollywood. La Jolie è figlia dell’attore Jon Voight e dell’attrice Marcheline Bertrand; nel 1976 i genitori divorziarono e dopo la separazione dei genitori per molti anni, Angelina non ebbe rapporti con il padre. Durante gli anni degli studi era oggetto delle prese in giro di alcuni studenti, per il suo fisico esile e per il fatto di portare gli occhiali e l’apparecchio per i denti. Questo suo disagio portò la giovane Angelina all’autolesionismo: si provocava delle ferite con coltelli, fino ad arrivare a tentare il suicidio per due volte. Ma un giorno decise che le cose dovevano cambiare e diede un nuovo significato alla sua vita. Adotto il suo primo figlio Maddox, iniziò ad impegnarsi per aiutare le persone in difficoltà. La storia di Angelina Jolie è una storia di una Donna Straordinaria che ci fa capire che la determinazione e l’altruismo possono portare un grande valore nella nostra vita e nella vita degli altri. Inoltre questa storia ci può dare la motivazione a superare momenti di difficoltà, perchè ci ricorda che tante grandi storie di successo sono arrivate dopo grandi difficoltà, quindi possiamo trarre molta motivazione. Angelina Jolie una donna di grande ispirazione e sicuramente un un grande esempio da seguire.

L’ Associazione opera principalmente nella formazione professionale e non, allo scopo di perseguire le finalità di solidarietà sociale, divulgando concetti, strategie
su come affrontare e migliorare aree personali e individuali. Creare i presupposti per la crescita personale, relazionale e professionale degli individui.

Sensibilizzare il maggior numero di persone per rendere alla portata di tutti studi scientifici svolti sui nostri centri emozionali situati nel cervello. Conoscere metodi e strategie che ci insegnino a incanalare e gestire i nostri impulsi più distruttivi.
Divulgare concetti che portino a contrastare la violenza, l’egoismo e la miseria morale che minacciano la nostra vita quotidiana. Indirizzare quindi le persone ad un maggiore autocontrollo e altruismo.
Diffondere metodi per mantenere sane le nostre relazioni più preziose, che siano di natura affettiva, familiare o lavorativa. Aumentare la consapevolezza su come emozioni ’’Tossiche’’, abitudini alimentari lasciate al caso e la mancanza di socializzazione e attività fisiche, mettano a rischio la nostra salute fisica e mentale.
Dare strumenti per contrastare il fenomeno che si sta diffondendo tra i più giovani che sono sempre più rabbiosi e depressi, nonché soli.
Aiutare i genitori a gestire meglio le inclinazioni emozionali dei figli. Migliorare l’educazione (educare= educĕre =tirar fuori) dei propri figli per portarli a conoscere ed utilizzare le loro vere potenzialità e non limitarsi ad impartire insegnamenti. Salvaguardando la crescita di questi ultimi con senso di responsabilità, moralità e sviluppo delle capacità che compongono il concetto di ‘‘Intelligenza Emotiva’’ quali:
-Consapevolezza
-Controllo delle proprie emozioni
-gestione delle proprie Motivazioni
-empatia
-sviluppo capacità per le relazioni interpersonali

Promuovere la libertà di azione per scelta, smettendo di essere dipendenti dagli eventi e dagli altri.
Adottare quindi, metodi su come portare maggiore consapevolezza sull’utilizzo delle nostre emozioni, aumentare il livello di civiltà delle nostre strade e di aumentare la premura per l’altro nella nostra vita relazionale.
Sviluppare tutto ciò che riguarda l’istruzione, la cultura e l’arte in tutte le sue forme. Promuovere e sviluppare metodi e stili di vita sostenibili per l’ambiente. Diffondere idee e culture per l’ecologia e la conservazione della natura.
Erogare sedute di Coaching specifico sulle situazioni individuali per riuscire a sfruttare le personali capacità e perseguire i propri obiettivi che portano ad un aumento della propria autostima e auto-realizzazione.
Azioni di divulgazione informativa, ricerche e approfondimenti, e quant’altro sia necessario ad assicurare lo sviluppo della persona. Educazione allo sviluppo.
Promuovere stili di vita sostenibili, per il benessere e la cura del proprio corpo.
Promuovendo l’attività sportiva, uno stile di vita che porti alla serenità.